Giro dei 5 laghi nel parco naturale del Monte Avic

Domenica 4 Agosto è una bella giornata d’estate…L’ideale per entrare , in punta di piedi , nel meraviglioso regno alpino del Parco Naturale del Monte Avic. Prendiamo quota in un bellissimo lariceto,rompendo il fiato per le gradinate e le balze rocciose che non di danno tregua! Attraversiamo il torrente nei pressi di un alpeggio,che pare una terrazza panoramica sulla valle…Dopo meno di un ora giungiamo a quella che è la prima meraviglia della giornata: il lago Muffe‘!

Riprendiamo il cammino e fra i larici e le praterie d’altitudine raggiungiamo il Col del la Croix a quasi 2300 metri di quota! Qui “scolliniamo” e davanti ai nostri occhi si apre immenso e selvaggio il Vallone del torrente Chalamy. E’ proprio qui , al cospetto di questi boschi e di queste vette , che ci sentiamo minuscoli , cosi’ come a noi paiono minuscole le operose formiche che popolano il bosco.

La nostra pausa pranzo trascorre sulle sponde del lago La Vallette , allietata da una fresca brezza che stempera il sole implacabile delle alte quote! L’alta Valle dello Chalamy è costellata di laghi di origine glaciale , collegati fra loro dal torrente che scende dal Mont Glacier. Non possiamo non soffermarci , in silenzio , ad ammirare questa scenografia naturale…un paradiso alpino da custodire e preservare. Qualche minuto di relax con lo sguardo che spazia nella conca del Lago Noir ci ripaga dell’impegno e della fatica per giungere sin qui! Grazie a tutto il gruppo che mi ha seguito con entusiasmo ed ha saputo apprezzare la grande ricchezza delle nostre montagne ! Alla prossima escursione ! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali come specificato nelle Privacy Policy